I casinò online sono legali?

online legal casinos graphicIl progresso tecnologico ha determinato la nascita di centinaia di casinò online, accogliendo clienti da un numero incredibile di giurisdizioni. Nonostante ciò, dato che il World Wide Web permette di raggiungere un pubblico globale e non può essere monitorato in modo efficace, non esiste una legge unica relativa allo stato legale del gioco d’azzardo online in tutto il mondo. Sono presenti delle differenze correlate a stato legale, forme di gioco d’azzardo interattivo consentite e tasse imposte sui profitti.

Alcune discrepanze riguardano lo stato legale del piazzare e ricevere scommesse, mentre altre sono relative all’elaborazione dei pagamenti da parte degli operatori di gioco d’azzardo online e la pubblicità dei casinò sul web. In altre parole, ciò che è legale in una regione potrebbe essere contro la legge in un’altra. Ciò che contribuisce maggiormente a rendere la situazione complessa sono le costanti modifiche alla legislazione sul gioco d’azzardo online introdotte da alcune giurisdizioni.

La domanda che molti giocatori da casinò si chiedono è se la legislazione nella propria nazione di residenza consenta di giocare d’azzardo in modo interattivo legalmente e scommettere soldi veri su Internet. L’articolo seguente risponde a questa domanda e fornisce informazioni essenziali riguardanti le autorità di regolamentazione principali e lo stato del gioco d’azzardo online in giurisdizioni chiave in Europa.

I migliori casinò online
1
150% fino a €600 Bonus di benvenuto
2
125% fino a €500 Bonus di benvenuto
3
100% fino a €500 Bonus di benvenuto
4
50% fino a €100 Bonus di benvenuto

Differenze principali tra mercati regolamentati, grigi e neri

Per quanto riguarda il gioco d’azzardo interattivo, è possibile distinguere tre tipi di mercati, di cui il primo è quello regolamentato. In giurisdizioni in cui il gioco d’azzardo è regolamentato, i casinò online non possono offrire prodotti o servizi ai residenti a meno che non possiedano una licenza dall’autorità di regolamentazione della rispettiva nazione. Spesso, i siti di casinò che non possiedono una licenza vengono bloccati, fatto che non permette ai giocatori di accedervi e aprire un account.

Questo comporta numerosi vantaggi. Innanzitutto, è presente un vantaggio per i giocatori locali perché hanno a disposizione un’autorità (quella che emette le licenza) che li protegge, qualcuno che possono contattare nel caso in cui si verifichino dei problemi con i pagamenti o all’interno dell’account del casinò. Ancora, l’introduzione di regolamentazioni di mercato adeguate favorisce la nazione stessa perché incentivano l’economia.

Gli enti di regolamentazione decidono la tassazione imposta sui profitti delle licenze. Non serve dire che queste tasse permettono di incrementare i fondi dello stato. Questo aiuta anche a creare più posizioni lavorative per le persone locali, soprattutto nei casi in cui l’operatore del casinò deve aprire un ufficio nella nazione. Infine, ma non per importanza, nelle nazioni in cui i mercati sono regolamentati, vengono attuati degli sforzi consistenti per prevenzione, intervento e trattamento della dipendenza da gioco d’azzardo, fatto che favorisce un certo gruppo di giocatori. Questa è la situazione dei seguenti mercati regolamentati in Europa: Italia, Regno Unito, Belgio, Spagna, Danimarca, Bulgaria, Portogallo e Romania.

Esistono anche dei mercati non regolamentati dove le autorità locali non hanno emesso delle normative relative allo stato legale dei casinò online. Non esistono delle leggi e non viene emessa una licenza, fatto che significa che il gioco d’azzardo interattivo non è né legale né illegale. In altre parole, la legalità dei casinò online è dubbia. Tali mercati spesso vengono chiamati “grigi” e il gioco d’azzardo online non è ritenuto esplicitamente illegale.

Alcuni casinò online, operanti in altre giurisdizioni dove il gioco d’azzardo interattivo è legale, offrono i propri servizi a giocatori di nazioni “grigie” senza una licenza perché non esistono ripercussioni come il blocco del sito. Sfortunatamente, in questi casi non è presente nessun ente di supporto per i giocatori per proteggerli. Inoltre, la giurisdizione non raccoglie tasse e i casinò online possono trattenere tutti i profitti generati in quelle nazione.

Infine, esistono delle giurisdizioni che rientrano nel mercato nero. Ci sono delle nazioni dove il gioco d’azzardo è considerato esplicitamente illegale e non vengono emesse licenze per operatori locali o esteri. In alcune nazioni, come gli USA, per esempio, gli istituti finanziari bloccano i pagamenti dei siti di gioco d’azzardo interattivo al fine di prevenire attività illegali da parte dei giocatori locali.

Nonostante ciò, sia giocatori sia operatori dei casinò trovano dei vuoti nella legislazione e alcuni casinò sul web accettano delle registrazioni dove il gioco d’azzardo online è ritenuto esplicitamente illegale. Questo crea i prerequisiti per un’economia illegale. Alcune nazioni che rientrano in questa categoria sono Francia (dove solo le scommesse sportive online sono legali), Stati Uniti (dove solo il poker è legale in alcuni stati), Singapore e Australia.

Stato legale dei casinò online in Europa

Come abbiamo detto precedentemente, le leggi riguardanti la legalità dei casinò online potrebbero differire in modo sostanziale da una giurisdizione all’altra. Inoltre, molte nazioni tendono a introdurre ogni tanto delle modifiche nella legislazione per il gioco d’azzardo per cui le cose cambiano con il tempo. Per i giocatori residenti in Italia che non conoscono la situazione legale, abbiamo incluso una breve panoramica dello stato legale dei casinò online nel paese.

Italia

ItaliaI casinò online possono offrire i loro servizi legalmente verso i giocatori italiani se possiedono una licenza valida emessa dalle autorità locali. Il gioco d’azzardo interattivo nella nazione è controllato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), la quale rilascia anche le licenze. Il numero della concessione e il logo dell’ADM devono essere sempre riportati sul sito dove si offrono i giochi pubblici. In precedenza tale licenza era rilasciata dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), che dal Dicembre 2012 è stata incorporata nell’ADM.

La lista di tutti gli operatori titolari di regolare licenza può essere visualizzata sul sito ufficiale di ADM nella sezione “Concessionari autorizzati al gioco a distanza”. Un sito illegale è esposto al rischio di una disattivazione improvvisa che potrebbe comportare per il giocatore l’impossibilità di accedere al sito e la conseguente perdita del denaro presente nel proprio conto di gioco.

Per qualificarsi per una licenza di gioco d’azzardo online, tutti gli operatori dovrebbero fornire prove del fatto che soddisfano determinati requisiti. Questi includono aspetti finanziari, tecnici, sociali e altri aspetti del business. Uno dei requisiti per ottenere la licenza è avere la propria sede in uno stato membro dell’Unione Europea. È necessario pagare le tasse a seconda dell’attività di gioco d’azzardo fornita. I giocatori italiani possono prendere parte a varie attività di gioco d’azzardo interattivo, inclusi giochi da casinò virtuali, bingo online, poker, lotterie e scommesse sportive.

Qual è la funzione della autorità di regolamentazione

Le autorità di regolamentazione sono enti governativi federali che impongono la legislazione relativa a regolamentazione ed emissione delle licenze per attività di gioco d’azzardo interattivo. Non serve dire che, uno degli incentivi per tali enti federali è la generazione di un profitto, evidente per il fatto che molti enti di regolamentazione famosi sono situati in piccole nazioni dove le risorse naturali sono abbastanza limitate. Le nazioni che possono regolamentare ed emettere licenze per casinò online sono spesso indicate come “giurisdizioni concedenti”.

Ciascuna di queste giurisdizioni concedenti è sede di una grande organizzazione centrale che assegna le licenze per i casinò e controlla le attività di tali licenze. Le licenze emesse da ciascuna autorità di regolamentazione sono valide solo in mercati di gioco d’azzardo specifici. In generale, tutti i richiedenti devono superare dei controlli di sicurezza e idoneità rigidi al fine di assicurare equità e casualità dei software da casinò adottati. I richiedenti sono anche soggetti a controlli finanziari e fiscali rigidi. Un altro ruolo degli enti di regolamentazione è quello di mediatori in caso di dispute tra operatori di gioco d’azzardo e giocatori.

Maggiori autorità di regolamentazione nel settore del casinò online

Ogni giurisdizione concedente possiede i propri criteri che ogni richiedente deve soddisfare per ricevere e tenere le licenze. Continua a leggere per una breve panoramica dei cinque enti di regolamentazione più rispettati nel settore e le linee guida che ogni società con licenza deve soddisfare.

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) è l’autorità che regola il comparto del gioco pubblico in Italia attraverso una verifica costante dell’operator dei concessionari e una mirata azione di contrasto all’irregolarità. Istituita dal decreto legislativo del 1999, ADM è una delle tre agenzie fiscali che svolgono attività tecniche e operative precedentemente appartenenti al Ministero delle Finanze. È un ente pubblico con statuto giuridico e ampia autonomia normativa, amministrativa, patrimoniale, organizzativa, contabile e finanziaria. Dal 1° dicembre 2012 l’Agenzia delle Dogane ha incorporato l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, cambiando il suo nome in Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. ADM rilascia le licenza per i giochi da casinò online, bingo, poker, lotterie e scommesse sportive.

La UK Gambling Commission

La UK Gambling Commission (UKGC) regola il gioco d’azzardo online nel Regno Unito ai sensi del Gambling Act del 2005 e ha il diritto di rilasciare licenze per una varietà di attività di gioco interattivo, tra cui giochi da casinò virtuali, bingo, poker, scommesse sportive, scommesse su gare, software per casinò e lotterie. Viene rilasciata una licenza separata per ogni tipo di servizio di gioco d’azzardo online. Dall’autunno del 2013, UKGC è anche responsabile della supervisione e del controllo della lotteria nazionale del Regno Unito. Oltre al rilascio delle licenze stesse, UKGC ha la responsabilità di monitorare e regolare tutti i suoi licenziatari. La Commissione è inoltre autorizzata a svolgere audit regolamentari e finanziari sui propri licenziatari ogni volta che lo desidera. Gli operatori sono tenuti a versare un’imposta fissa del 15% sui profitti complessivi di gioco.

La Malta Gaming Authority

La Malta Gaming Authority (MGA) è basata sulla piccola isola mediterranea di Malta, che fa parte dell’Unione Europea e si trova proprio accanto alla Sicilia. L’MGA rilascia licenze di casinò online dall’anno 2000 e attualmente ha una lunga lista di oltre 300 licenziatari. Esistono quattro diversi tipi di licenze MGA che gli operatori di giochi d’azzardo possono potenzialmente richiedere.Gli operatori interessati all’acquisizione di una licenza da Malta devono pagare una tassa di licenza iniziale e un’imposta dello 0,5% sul loro fatturato. Le licenze MGA sono valide per un periodo di cinque anni e devono essere rinnovate una volta scadute. I casinò online che portano il sigillo di approvazione dell’MGA non possono accettare registrazioni dai giocatori, con sede a Malta.

La Gibraltar Gambling Commission

Gibilterra è un Territorio d’oltremare del Regno Unito che rilascia licenze di gioco d’azzardo dal 1998. Attualmente ci sono oltre 200 siti di giochi d’azzardo online che hanno ottenuto l’approvazione della Gibraltar Gambling Commission. Questa giurisdizione è molto apprezzata per gli operatori di licenze solo con comprovata esperienza. Molti fornitori di casinò online richiedono una licenza di Gibilterra perché questo territorio non è soggetto alle gravose leggi fiscali del Regno Unito. L’acquisizione di una licenza da questa giurisdizione è significativamente più conveniente per i richiedenti, con le tasse sui giochi fissate all’1% del fatturato complessivo degli operatori. Una licenza di Gibilterra copre tutti i tipi di attività di gioco d’azzardo online e scade entro un periodo di un anno.

Il ruolo dei controllori di software indipendenti

Quando un casinò online con licenza assicura che i giochi offerti sono equi e casuali, possiede tutte le informazioni di controllo necessarie per supportare le proprie dichiarazioni. Tutti gli operatori di casinò online si affidano ad agenzie di controllo indipendenti che verificano l’idoneità dei giochi disponibili nelle raccolte. Se il catalogo supera le verifiche di equità, l’operatore di gioco d’azzardo riceve una certificazione di casualità da pubblicare nella homepage del sito. Inoltre, esistono molti operatori di casinò online che preferiscono offrire una maggiore trasparenza pubblicando degli elenchi approfonditi in cui sono presenti le percentuali di ritorno al giocatore teoriche per ogni gioco disponibile.

Alcuni dei controllori di software indipendenti più stimati sono eCOGRA, iTech Labs, Technical Systems Testing (TST), Gaming Laboratories International (GLI) e Gaming Associates (GA). Coloro che si registrano su un casinò online che subisce dei controlli da parte di queste società, possono stare tranquilli sapendo che i giochi su cui investono i propri fondi soddisfano i più alti standard di equità.

Articoli correlati